RC Tolentino

COVID 19 Il Rotary sostiene le case di riposo

Progetto dei Club Rotary di Tolentino, Macerata, Macerata Matteo Ricci, Camerino

Nella pandemia del Covid 19 gli anziani sono stati tra i più vulerabili. In molte case di Case di Riposo si sono registrati molti decessi anche nella provincia di Macerata.
Il Rotary è intervenuto in alcune Case di riposo fornendo presidi di protezione personale ed anche strumenti, come i saturimetri, utili per un monitoraggio clinico che permettesse di intervenire sin dai primi sintomi di insufficienza respiratoria. Dove si è agito precocemente non si sono registrati decessi.
Il progetto si propone di supportare le Case di Riposo con ciò di cui hanno bisogno per affrontare in modo adeguato i prossimi mesi. Medici, infermieri, e volontari del Rotary dei Club di Tolentino, Macerata, Macerata Matteo Ricci e Camerino in stretto contatto con i responsabili e il personale delle case di riposo daranno il proprio contributo per questo service. I medici che aderiranno potranno effettuare telemedicina sui loro pazienti ospiti delle case di riposo usufruendo del Progetto Distrettuale Telemedicina. Aderiscono al progetto i club di Macerata, Macerata Matteo Ricci, Camerino, Tolentino

Tirotary

Screening della patologia tiroidea nei ragazzi di 11 - 14 anni frequentanti le scuole medie dell'alto maceratese

Il progetto Tirotary, nasce dal 2010, ideato dal Dott. Stefano Gobbi rotariano del Club di Tolentino, consta di uno studio ecografico al fine di monitorare e alcuni aspetti normali e patologici di tale ghiandola in una fascia di età, 11 – 14 anni, durante la quale avvengono i maggiori cambiamenti ormonali e fisici.
Con tale progetto il Rotary di Tolentino ha voluto dare la possibilità ai ragazzi, frequentanti le scuole medie, previa autorizzazione delle famiglie, di sottoporsi ad una anamnesi, una visita e una ecografia alla tiroide avvalendosi della preziosa collaborazione di una équipe di medici esperti.
Le varie risposte con relative diagnosi e indicazioni del caso sono raccolte in un report consegnato alle famiglie.
Il progetto è stato accolto positivamente e ha riscosso consensi, sia tra i ragazzi (oltre 2500 unico in Italia con tale casistica) che tra le loro famiglie,
Per l’ anno rotariano 2020-2021 si intende riproporre questo studio presso scuole secondarie dell’entroterra maceratese
Per l'anno rotariano 2020-2021 ha aderito al progetto il Rotary Club di Camerino.

Subscribe to this RSS feed